Qualcosa ci ha cambiato

Wired in un lungo articolo sostiene che la tecnologia avvicina le persone.

Io sono totalmente d’accordo se lo si intende come allargamento delle possibilità di entrare in contatto con nuove persone e far crescere amicizie che altrimenti morirebbero. Sono un po’ meno d’accordo se penso al fatto che la tecnologia ha in qualche modo “raffreddato” i rapporti, sia personali che lavorativi.

Stamattina mi ha chiamata un planner di una grande agenzia e ancora prima che mi presentassi, sapeva che ero veneta (come lui), che avevo studiato a Trieste (come lui) e che sono innamorata di NY (non so se lo è anche lui). E tutto questo grazie a facebook e Linkedin. Naturalmente è seguito il curriculum via email e poi l’invito a fare due chiacchiere dal vivo. Ora mi sto chiedendo: che cosa gli posso raccontare che non sappia già?

E la cosa succede anche quando conosciamo qualcuno di nuovo: non più l’emozione legata al fatto se ci rivedremo o ci scambieremo il numero di telefono o meno, ma la sicurezza che se vorremmo in qualche modo restare in contatto ci cercheremo (e ci troveremo) su facebook. E scopriremo dove abbiamo trascorso le ultime vacanze, come ci siamo svegliati stamattina, che canzone stiamo ascoltando.

Poi si comincerà a parlare via chat, ma quella di facebook non funziona bene, e allora si passerà a skype o a msn. E dopo le chat, le email e dopo le email gli sms. E se sei “veramente speciale” arriverà anche la telefonata!

Mi vengono in mente anche tutte quelle serate in cui non si è fatto altro che parlare e raccontarsi, e poi quando ci si lascia, ci si manda l’sms conclusivo, che racchiude in pochissime parole quello che veramente sentiamo.

Ma perchè non ce lo siamo detti a voce? Perchè è più semplice scriverlo? Perchè guardare una persona in viso e dirle che cosa pensiamo è così difficile?

Siamo cambiati, internet ci ha cambiato, facebook ci ha cambiati. E se questi strumenti aprono infinite vie di opportunità, di conoscenze, di amicizie e anche di relazioni, mi sembra abbiano tolto importanza a quello che ci diciamo vis-à-vis a favore di quello che ci scriviamo.

Giusto? Sbagliato? Vero? Falso?

Non lo so ancora, so solo che talvolta mi sembra di giocare a un gioco di cui conosco le regole di massima, ma di cui alcune ancora mi sfuggono.

Qui sotto un video che racconta molto bene alcuni aspetti della nostra “nuova” vita:

http://www.youtube.com/watch?v=aYhiN7Klhp8



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...