Qualcosa chiamato soddisfazione

A man’s delight in looking forward to and hoping for some particular satisfaction is a part of the pleasure flowing out of it, enjoyed in advance. But this is afterward deducted, for the more we look forward to anything the less we enjoy it when it comes.”

(Arthur Schopenhauer)

Arriva all’improvviso o puoi aspettarla per una vita intera.

Può essere una sciocchezza, come qualcosa di molto grande.

Può essere personale o riconosciuta pubblicamente.

Ma di qualsiasi tipo essa sia quando arriva, beh…ti ripaga di tutti gli sforzi fatti, ti inebria, ti esalta e ti dà veramente la forza di guardare avanti con ottimismo.

E’ un motore, una spinta a continuare nonostante tutto. E’ una delle emozioni più belle che si possano provare perchè ti fa sentire vivo, completo.

La mia soddisfazione, oggi, si chiama Lettere a Donald Draper: “Smettiamo di considerare il web effimero!”.



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...